Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Settimana della Lingua Italiana - eventi IIC online

Data:

19/10/2021


Settimana della Lingua Italiana - eventi IIC online

In occasione della XXI edizione della Settimana della Lingua Italiana nel mondo, che ha come tema "Dante, l'italiano", l’Istituto Italiano di Cultura di Bucarest ha il piace di segnalarvi alcuni eventi che saranno presentati online, in diretta streaming sulla pagina facebook e sul canale youtube dell'Istituto.

Partendo dall’audiolibro “Dalla selva oscura al Paradiso”, progetto per il quale hanno recitato in lingua romena, le prof.sse Ana Maria Gebăilă e Aurora Firța-Marin della cattedra di Italiano dell’Università di Bucarest, terranno online so zoom due lezioni su Dante per gli alunni dei due licei bilingui di Bucarest.
Il 19 ottobre, alle ore 11.30, la prof.ssa Ana Maria Gebăilă terrà per gli alunni del Liceo Teorico “Dante Alighieri” una lezione intitolata: “Dalla «selva oscura» all’«amor che muove il sol e l’altre stelle». Alcune osservazioni sulla ricchezza lessico-semantica e sulle possibilità di traduzione della lingua della «Divina Commedia».”
Il 20 ottobre, alle ore 10.00, la prof.ssa Aurora Firța Marin terrà per gli alunni del Collegio Nazionale “Ion Neculce” una lezione intitolata: “Francesca da Rimini. Lettura e immagine”.

Il 21 ottobre, sarà pubblicata sul canale youtube dell’IIC di Bucarest e sulla pagina facebook l’intervista: “Smaranda Bratu Elian in dialogo con Horia Roman Patapievici su Dante”.
La prof.ssa Smaranda Bratu Elian cura, presso la casa editrice Humanitas, la collana Biblioteca Italiana, in cui vengono pubblicati, in versione bilingue italiano-romeno, libri di autori classici e contemporanei italiani.
Scrittore, filosofo e saggista, Horia Roman Patapievici ha dedicato a Dante il libro: “Ochii Beatricei. Cum arăta cu adevărat lumea lui Dante?” (Humanitas, 2004), pubblicato anche in italiano, “Gli occhi di Beatrice. Com'era davvero il mondo di Dante?”, con la traduzione di Smaranda Bratu Elian (Mondadori, 2006). Di recente, è apparso presso la casa editrice Humanitas anche il volume di Galileo Galilei, “Două lecții despre Infernul lui Dante”, con una prefazione di Horia Roman Patapievici.


Il 22 ottobre, alle ore 18.00, sulla pagina facebook dell’IIC di Bucarest sarà trasmesso in live streaming l’incontro con il prof. Fabio Melelli, docente di Storia del cinema italiano presso l’Università per Stranieri di Perugia, autore del documentario “Dante e la Commedia nella storia del cinema”. Dopo un discorso introduttivo del professor Melelli, sarà proiettato il documentario su Dante con sottotitoli in lingua romena e il prof. Melelli risponderà alle domande del pubblico.


Il 23 ottobre, sarà pubblicato sul canale youtube dell’IIC di Bucarest e sulla pagina facebook il recital straordinario “Il viaggio di Dante” dell’attore romeno Emil Boroghină. Lo spettacolo è stato messo in scena per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante ed è una coproduzione realizzata da Teatro Nottara, Teatro Nazionale Marin Sorescu di Craiova e Teatro Poesis (sceneggiatura: Emil Boroghină e Alina Hiristea, regia: Alina Hiristea). Lo spettacolo è stato ripreso da TVR Craiova e la videoregistrazione è stata messa a disposizione dell'Istituto Italiano di Cultura di Bucarest dall'attore Emil Boroghină.
Laureato nel 1963 all’Istituto di Arte Teatrale e Cinematografica di Bucarest, Emil Boroghină è stato attore presso il Teatro Nazionale di Craiova, fino al 1988. È fondatore e direttore del Festival Internazionale Shakespeare, presidente della Fondazione Shakespeare (Craiova), vicepresidente della Rete Europea dei Festival Shakespeare. È stato direttore del Teatro Nazionale Marin Sorescu di Craiova dal 1988 al 2000. Nel 1994, ha gettato le basi del Festival Internazionale Shakespeare, inizialmente organizzato solo a Craiova, e che dal 2006 si svolge anche a Bucarest.


Il 24 ottobre, sarà pubblicato sul canale youtube dell’IIC di Bucarest e sulla pagina facebook il dialogo su Dante tra il prof. Alberto Casadei e il prof. Marco Grimaldi.
Alberto Casadei è docente ordinario di Letteratura italiana presso l’Università di Pisa. Autore di numerosi lavori sulla letteratura italiana del Cinquecento e del Novecento, in ambito dantesco ha pubblicato, in particolare, i volumi di saggi critici “Dante oltre la «Commedia»” (2015) e “Dante: altri accertamenti e punti critici” (2019), nonché la guida introduttiva “Dante” (2020).
Marco Grimaldi è filologo romanzo, dantista, ha scritto saggi sulla poesia medievale, su Dante, Cavalcanti, Petrarca e Boccaccio. Ha pubblicato un libro sui trovatori, ha curato un’edizione commentata delle Rime di Dante Alighieri e ha pubblicato il libro “Dante, nostro contemporaneo. Perché leggere ancora la «Commedia»”. Insegna all’Università di Roma "La Sapienza".

Informazioni

Data: Da Mar 19 Ott 2021 a Dom 24 Ott 2021

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Bucarest

Ingresso : Libero


Luogo:

online

790