Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Presentazione del libro di Antonio Rizzo "Storia della lingua italiana"

Data:

18/10/2021


Presentazione del libro di Antonio Rizzo

Presentazione del quinto Quaderno di Antonio Rizzo
“Storia della lingua italiana”
della serie “Mi ricordo di un giorno di scuola”
pubblicato dall’Associazione degli Italiani di Romania-RO.AS.IT.

lunedì, 18 ottobre 2021, alle ore 18.00
Aleea Alexandru 41, Bucarest

L’evento inaugura la XXI edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo.

Prenderanno la parola:
Avv. Andi-Gabriel Grosaru, deputato da parte dell'Associazione degli Italiani di Romania-RO.AS.IT.
Conf. Univ. Dr. Otilia Doroteea Borcia, che presenterà il libro
Prof. Antonio Rizzo
Lect. Univ. Dr. Nicoleta Silvia Ioana

Si prega di voler cortesemente confermare la partecipazione all’evento entro il 15.10.2021. L’accesso sarà permesso osservando le norme di protezione anti-covid, al 50% della capienza della sala ed esclusivamente in base all’esibizione del certificato verde.

Il libro è, come confessa l’autore nella premessa, “quasi un vademecum per curiosi della lingua italiana, e non certamente rivolto a studiosi o specialisti”, “un utile strumento per uno studente o un lettore che vogliano conoscere una sintetica storia della lingua italiana”. Strutturato in cinque parti – 1. “Ab inizio”. Davvero tutto cominciò dal latino?, 2. L’affermazione della lingua nuova. I grandi padri della lingua: Dante Alighieri, Francesco Petrarca, Giovanni Boccaccio, 3. L’Umanesimo – la normazione linguistica – il Rinascimento, 4. XVII e XVIII secolo: dal Barocco agli esordi della modernità, 5. XIX e XX secolo: il travaglio della storia genera una nazione, la nazione genera una lingua – il volume offre un percorso cronologico dell’evoluzione della lingua italiana ed è corredato da immagini, riferimenti letterari e storici, mappe, tavole cronologiche, note e approfondimenti che lo rendono facilmente accessibile a un pubblico largo.
In occasione della presentazione del volume di Antonio Rizzo, l'Associazione degli Italiani di Romania-RO.AS.IT. farà una donazione di libri alla biblioteca dell'Istituto Italiano di Cultura.

Laureato in Sociologia nel 1976 presso l’Università di Urbino, specializzato in semiotica e tecnica delle comunicazioni di massa e formatosi alla scuola dei professori Umberto Eco e Paolo Fabbri, Antonio Rizzo ha partecipato successivamente a numerosi seminari post-laurea di approfondimento e specializzazione tenuti dallo stesso Umberto Eco. È appassionato di letteratura italiana, di storia dell’architettura e di storia dell’arte. Vive in Romania da 15 anni. È membro dell’Associazione degli Italiani di Romania–RO.AS.IT., con la quale collabora tenendo cicli di conferenze e scrivendo articoli sulla rivista „Siamo di nuovo insieme”. Con le edizioni RO.AS.IT., ha pubblicato, dal 2014, altri quattro volumi divulgativi di letteratura italiana, presentati tra l’altro in licei e università: “Viaggio nella memoria attraverso le poesie imparate a scuola”, 2014; “Dante: «Inferno» in canti e terzine scelte”, 2015; “Poeti italiani fra tradizione e innovazione: dai Crepuscolari a Quasimodo e Ungaretti”, 2016; “Vi racconto il romanzo degli italiani: «I Promessi Sposi» di Alessandro Manzoni”, 2019.

Informazioni

Data: Lun 18 Ott 2021

Orario: Dalle 18:00 alle 19:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Bucarest

Ingresso : Libero


Luogo:

Sede IIC - Aleea Alexandru 41

789