Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Spettacolo di danza "Mediterranea"

Data:

28/10/2019


Spettacolo di danza

L’Ambasciata d’Italia in Romania e l’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con l’Opera Nazionale di Bucarest e l’Associazione Culturale Spectacol Art, organizzano il 28 ottobre 2019, alle ore 18.30, presso la Sala Grande dell’Opera Nazionale di Bucarest,
lo spettacolo di danza contemporanea

MEDITERRANEA

Coreografia: Mauro Bigonzetti
Musiche: W.A. Mozart, G. Ligeti, G.P. da Palestrina e musiche delle culture del Mediterraneo
Scelta musicale a cura di: Paride Bonetta, Mauro Bigonzetti
Ideatore Luci: Carlo Cerri
Costumi: Roberto Tirelli
Assistente alla coreografia: Stefania di Cosmo
Produzione: Daniele Cipriani Entertainment

Interpreti:
Uomo di Terra MARCO LO PRESTI
Uomo di Mare MATTIA TORTORA
Passo A Due Bianco ILARIA GRISANTI e MARCO FAGIOLI
Passo A Due Errante SUSANNA ELVIRETTI e MARCO LO PRESTI
Passo A Due Rosso ANDREA CALEFFI e DAVIDE PIETRONIRO
e la Compagnia Daniele Cipriani Entertainment

“Mediterranea” nasce nel 1993 per il Balletto di Toscana ed ottiene subito uno strepitoso successo. Per i suoi quindici anni, nel 2008, viene ripreso e rimontato per la compagnia del Teatro alla Scala, segnando il primo debutto scaligero a serata intera di Mauro Bigonzetti. Per l’occasione, Bigonzetti non si è limitato ad una semplice ripresa dell’originale, ma attua una vera e propria riscrittura coreografica, facendo assumere alla coreografia un impatto fisico e visivo ancora maggiore e facendole acquistare il sapore della novità. Quest’operazione si rinnova oggi: a 25 anni dal suo debutto, la coreografia più rappresentata nel mondo di Bigonzetti, viene ripresa e messa in scena dai danzatori solisti della Daniele Cipriani Entertainment.

“Mediterranea” non è un lavoro narrativo ma evocativo: una vera circumnavigazione del Mediterraneo, attraverso la musica delle culture che vi si affacciano e che fanno viaggiare lo spettatore nello spazio e nel tempo. Costruito con momenti di insieme alternati a passi a due, il balletto si dipana mettendo in risalto forza giovanile e bellezza, energia e velocità. Tutta la danza è costruita nella coesistenza di emozioni opposte: movimenti energetici e scanditi si alternano a passaggi estremamente lirici. Il grande affresco Mediterraneo si chiude in un grande abbraccio finale tra i danzatori come simbolo di unione tra le diverse culture che animano questo Mare Nostrum.

Mauro Bigonzetti, nato a Roma, si diploma alla Scuola del Teatro dell’Opera ed entra direttamente nella compagnia della sua città. Dopo 10 anni di attività presso l’Opera di Roma, nella stagione 1982-1983 entra a far parte dell’Aterballetto. In questo periodo le esperienze più significative sono le collaborazioni con Alvin Ailey, Glen Tetley, William Forsythe, Jennifer Muller oltre alle diverse interpretazioni nei balletti di George Balanchine e Leonide Massine. Nel 1990 crea il suo primo balletto “Sei in movimento” su musiche di J. S. Bach. Nella stagione 1992-1993 lascia Aterballetto e diviene coreografo free lance, avviando un’intensa collaborazione con il Balletto di Toscana e collaborando con diverse compagnie internazionali. Nel 1997 torna all’Aterballetto con il ruolo di Direttore Artistico, rinnova la Compagnia e ne ricostruisce il repertorio; lascia la direzione dopo dieci anni per dedicarsi maggiormente all’attività di coreografo free lance. Nel 2016 dirige il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano.

Per acquistare biglietti si prega di rivolgersi alla biglietteria dell’Opera Nazionale Bucarest, oppure di cliccare qui.

Informazioni

Data: Lun 28 Ott 2019

Orario: Dalle 18:30 alle 20:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura, Ambasciata d'Italia in Romania

In collaborazione con : Opera Nazionale di Bucarest, Associazione Culturale Spectacol Art

Ingresso : A pagamento

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

Opera Nazionale Bucarest

692